Servizi Legali

servizi

ATTIVITA’ STRAGIUDIZIALE

L’attività stragiudiziale è finalizzata non solo a prevenire l’insorgere di controversie o trovare soluzioni al di fuori dell’ambito giudiziario ma, può essere particolarmente utile in numerosi casi in cui, il cliente abbia bisogno di effettuare determinate azioni per il cui svolgimento è necessario un supporto legale. In tale ottica, lo studio legale de Lellis, previa accettazione del preventivo personalizzato richiesto (gratuitamente) a mezzo mail, offre le seguenti prestazioni:

CONSULENZA LEGALE ONLINE (O TELEFONICA)Il servizio di consulenza legale online (o telefonica) offerto al costo che sarà preventivato a seguito di richiesta formulata a mezzo mail, consente di ricevere risposte rapide ai quesiti proposti in modo da valutare, subito, possibili soluzioni.
REDAZIONE PARERI SCRITTICon la richiesta del parere (scritto, pro-veritate e pro-parte), lo studio fornisce una consulenza motivata ove vengono riportati riferimenti normativi e giurisprudenziali che consentono al cliente di valutare autonomamente le proprie strategie. Inoltre, con le risposte ai quesiti proposti vengono indicate le diverse soluzioni disponibili e, tra queste, viene individuata quella preferibile dal punto di vista sostanziale, processuale ed economico.
REDAZIONE CONTRATTIIl servizio prevede la redazione di contratti di qualsiasi tipo e natura, garantendone la regolarità formale e la conformità alla normativa vigente. I contratti vengono redatti in base alle effettive esigenze e peculiarità di ciascun cliente alla luce di tutte le informazioni e della eventuale documentazione fornita dallo stesso.
Il costo del servizio varia a secondo della complessità del contratto da redigere.
ASSISTENZA PRELIMINARE AD ATTI PUBBLICIPrima di rivolgersi ad un Notaio, che certamente saprà assistere il cliente con grande professionalità, potrebbe essere necessario valutare, in via preliminare, che tipo di operazione effettuare per tutelare meglio i propri diritti esaminando tutte le possibili implicazioni di tipo giuridico e, scegliere, così, l'Atto più idoneo a soddisfare le sue esigenze.
REDAZIONE DI LETTERE, COMUNICAZIONI E DIFFIDECon tale servizio, vengono prospettate, alla controparte del cliente, le iniziative di carattere giudiziarie che saranno intraprese nel caso in cui lo stesso non adempia ad una determinata richiesta.
GESTIONE TRANSAZIONIQuando la presenza di debiti, seppur elevata non è ancora tale da impedire al privato o all'impresa l'effettuazione di qualsiasi pagamento, è opportuno agire quanto prima, al fine di gestire in maniera idonea le proprie passività attraverso una definizione transattiva delle stesse.
Per tale attività, lo studio assiste il cliente per il conseguimento di buone transazioni che gli consentiranno di liberarsi delle proprie obbligazioni di pagamento, evitando, così, il rischio di coinvolgimento in procedure di recupero coattivo del credito.
GESTIONE DI PASSIVITA' E RISTRUTTURAZIONE DEL DEBITODopo un lungo ed attento lavoro di analisi eseguito sui seguenti parametri: 1) entità dei debiti; 2) liquidità del debitore; 3) entità del patrimonio; lo studio elabora un piano per la gestione del debito, senza escludere, eventualmente, la possibilità di avvalersi di particolari strumenti (es: l'esdebitazione fallimentare o la procedura da sovraindebitamento) predisposti dalla legge per tentare di uscire dalla crisi di impresa o personale.
RIABILITAZIONE DA TITOLO PROTESTATOIl debitore che paga oltre il termine di 12 mesi dalla levata del protesto dell'assegno senza subirne altri, può chiedere, attraverso la procedura di riabilizione attivata dallo studio, la cancellazione del proprio nome dal registro informatico dei protesti.
CONCILIAZIONI CON COMPAGNIE DI TELECOMUNICAZIONIEsaminato il disservizio ricevuto dalla Compagnia di Telecomunicazioni, lo studio, a seguito dell'insuccesso del "tentativo preliminare" di risoluzione bonaria della controversia (trasmesso a mezzo racc. A/R), prima di ricorrerre al giudice, esperirà, per conto del cliente, il tentativo obbligatorio di conciliazione avanti al Co.Re.Com, Comitato Regionale per le Comunicazioni.
ASSISTENZA E RICHIESTE DI RISARCIMENTO DANNICon il verificarsi di un incidente stradale, di un errore medico o di un infortunio sul lavoro o in luogo pubblico, può essere richiesto il relativo risarcimento per diverse tipologie di danno, quali:
- Danni diretti alla persona: invalidità temporanea al lavoro, invalidità permanente.
- Danno biologico: consiste nella lesione dell'interesse, costituzionalmente garantito, all'integrità fisica della persona. Questo sussiste in presenza di una lesione fisica o psichica della persona.
- Danni immateriali: morali, danno alla vita di relazione, estetici, ecc.. .
- Perdita di reddito.
- Danni alle cose.
Lo studio, assisterà, quindi, il cliente, sin dai primi momenti successivi al sinistro, per fornirgli il necesssario supporto legale.
ASSISTENZA IN PRATICHE DI SUCCESSIONE EREDITARIALa Successione si apre al momento della morte di una persona e gli Eredi, per Legge o per Testamento, devono eseguire una serie di attività, quali:
- Rinunziare (eventualmente) all’eredità da effettuarsi in Tribunale;
- Istruire una pratica di tutela per gli eredi minorenni, interdetti o sotto amministrazione di sostegno.
- Richiedere la pubblicazione del Testamento (olografo o segreto).
- Redigere e presentare la Dichiarazione di Successione presso l’Agenzia delle Entrate competente (entro un anno dall'apertura della successione);
- Redigere e presentare Domanda di Volture Catastali degli immobili caduti in successione presso l’Agenzia del Territorio competente.
Lo studio, esperto nel settore, tenuto conto delle esigenze del cliente, lo guiderà nell'epletamento degli adempimenti previsti dalla legge per conseguire la soluzione concordata.
ASSISTENZA ALLA MEDIAZIONE CIVILE OBBLIGATORIALa mediazione è l’attività svolta da un professionista con requisiti di terzietà, finalizzata alla ricerca di un accordo amichevole per la composizione di una controversia, anche con formulazione di una proposta per la risoluzione della lite.
Il decreto-legge 21 giugno 2013, n. 69 (decreto “del fare”, convertito in legge 9 agosto 2013 n. 98) ha ripristinato il procedimento di mediazione quale condizione di procedibilità della domanda giudiziale nelle materie elencate dall'articolo 5, comma 1 del d.lgs. 28/2010 e cioè:
- condominio;
- diritti reali;
- divisione;
- successioni ereditarie;
- patti di famiglia;
- locazione;
- comodato;
- affitto di aziende;
- risarcimento del danno derivante da responsabilità medica e sanitaria e da diffamazione con il mezzo della stampa o con altro mezzo di pubblicità;
- contratti assicurativi, bancari e finanziari;
Lo studio, assiste il cliente per tutta la fase prevista dalla legge come obbligatoria.
ASSISTENZA ALLA NEGOZIAZIONE ASSISTITALa negoziazione assistita è una procedura conciliativa alternativa al contenzioso, che riconosce: alle parti, il
potere di autoregolamentazione dei loro rapporti; ed ai rispettivi avvocati un ruolo centrale
nell'assisterle nella negoziazione finalizzata alla ricerca di un accordo che, una volta raggiunto
ed accettato, viene reso esecutivo, salvaguardando, nel contempo, la funzione giurisdizionale.
Attraverso la redazione della convenzione di procedura di negoziazione assistita, lo studio, assiste, quindi, il proprio cliente, per l'intera fase.

ATTIVITA’ GIUDIZIALE

Quando l’epletata attività stragiudizale non sortisce alcun effetto in ordine alla risoluzione bonaria della controversia, allora, sarà necessario il ricorso al giudice che, con Sentenza (o altro Provvedimento), metterà la parola fine al contenzioso. Anche per questa tipologia di attività, lo studio legale de Lellis, previa accettazione del preventivo personalizzato richiesto (gratuitamente), si rende disponibile ad assumere la difesa tecnica del cliente svolgendo, per suo conto, le seguenti prestazioni professionali:

DIFESA TECNICA NEI GIUDIZI VERTENTI LE SEGUENTI MATERIE:
- DIRITTO CIVILE
- DIRITTO INDISTRIALE
- DIRITTO COMMERCIALE
- DIRITTO AMMINISTRATIVO
- DIRITTO DEL LAVORO
- DIRITTO TRIBUTARIO
- DIRITTO CONDOMINIALE

La difesa del cliente da parte dello studio, sia nei contenziosi ordinari e sia in quelli cautelari, avviene attraverso l'epletamento delle seguenti attività:
- Analisi della fattispecie;
- Confronto con il cliente per la verifica degli elementi in fatto;
- Analisi delle prove;
- Promozione di cause attive o resistenza in quelle passive attraverso l'elaborazione dell'atto introduttivo o della memoria difensiva;
- Redazione atti ulteriori;
- Partecipazione alle udienze;
- Informativa immediata sull'esito;
- Assistenza nella ricerca di soluzioni transattive;
- Negoziazione con i legali avversari;
- Elaborazione contratti di transazione e atti di conciliazione;
- Esecuzione delle ordinanze e delle Sentenze;

LA TUTELA DEL MARCHIO

Spesso viene sottovaluta la tutela del proprio marchio e le imprese propendono per uso di fatto dello stesso sui mercati d’interesse (nazionale ed internazionale). Ma non sanno, però, che il marchio incorpora tutti i valori imprenditoriali (avviamento commerciale/brand-identity) ed acquisisce un valore economico autonomo rispetto a quello dei propri prodotti/servizi ed è, quindi, una posta attiva, progressivamente crescente, che si inserisce a Bilancio nelle immobilizzazioni immateriali. Pertanto, la decisione di non investire nel proprio marchio potrebbe apparire conveniente solo nella fase di start-up, visti i risicati budget d’investimento ma, può rivelarsi estremamente penalizzante nel proseguo della propria attività d’impresa. Infatti, è bene ricordare che il solo uso di fatto del proprio marchio consente si una tutela legale ma limitata, in quanto: a) essa non è esclusiva, per la serie chiunque sarà legittimato a farne uso o a registrare un marchio identico al proprio per gli stessi prodotti/servizi, causando così una coesistenza di marchi identici sul mercato d’interesse, con inevitabile erosione dei propri margini di profitto ecc; b) è circoscritta a livello geografico, per cui non si avrà alcun riconoscimento del proprio marchio al di fuori della diffusione/produzione locale; c) è soggetta a decadenza, qualora il temporaneo inutilizzo del proprio marchio, fa smorzare il ricordo che di esso hanno i consumatori, così che, il venir meno della protezione determinerà inevitabili conseguenze dannose per il proprio business. In tale ottica, lo studio legale de Lellis, previa accettazione del preventivo personalizzato richiesto (gratuitamente), offre le seguenti prestazioni professionali:

RICERCHE DI ANTERIORITA' DI MARCHI.Attraverso la ricerca di anteriorità effettuata in svariate banche dati (nazionali, europee ed internazionali), lo studio, per eviatre, al cliente, sgradevoli inconvenienti di carattere legale, verifica l'esistenza, nelle medesime classi, di marchi identici a quello che si intende depositare.
REGISTRAZIONE MARCHIO NAZIONALE, COMUNITARIO ED INTERNAZIONALEUna persona fisica o una persona giuridica per diventare titolare di un marchio d’impresa deve effettuare un deposito della relativa domanda rispettivamente: presso l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM) del Ministero dello Sviluppo Economico per ottenere la protezione del marchio nazionale, presso l'Ufficio per l'Armonizzazione nel Mercato Interno (UAMI) per il marchio comunitario, oppure, presso l'Organizzazione Mondiale della Prorietà Industriale (OMPI) per il marchio internazionale. Lo studio, previo conferimento d'incarico professionale, provvederà, per conto del cliente, all'espletamento di tutte le formalità per il conseguimento della protezione richiesta.
RINNOVI MARCHI CON E SENZA MODIFICHELa protezione di un marchio registrato dura 10 anni dalla data di deposito e se non viene rinnovato, alla sua scadenza, si estingue diventando di pubblico dominio, cioè: chiunque potrà utilizzarlo liberamente, oltre che, registrarlo nuovamente decorso il tempo di almeno 2 anni dalla sua scadenza per riacquistare il necessario requisito della novità. Per evitare tutto ciò, è necessario, quindi, azionare la procedura di rinnovo.
CONSULENZA SPECIALISTICA PER IL PERFEZIONAMENTO DI CONTRATTI DI LICENZA DEI MARCHI.Il titolare del marchio registrato, può dedicere di concedere a terzi il diritto del suo utilizzo. Per tale scelta, lo studio affianca il cliente alla stesura (o consulenza) del contratto di licenza che regolerà il rapporto non solo dal punto di vista economico ma anche sulle modalità d'uso dello stesso marchio.
SORVEGLIANZA MARCHI REGISTRATIPer evitare che altri marchi simili o addirittura identici al proprio già protetto, possano ottenere a loro volta la registrazione, è necessario sorvegliare costantemente i Registri dei marchi. Tale attività eseguita dallo studio, permette al titolare del marchio di opporsi alle domande di registrazione richieste successivamente da terzi, evitando, così, di dover avviare una lunga e costosa azione giudiziaria.
ASSISTENZA LEGALE PER LA PROTEZIONE DEI DIRITTI DI MARCHIODopo aver ottenuto la registrazione di un marchio, è necessario difenderlo efficacemente per evitare, ad esempio, la convalida di un marchio simile perchè tollerato, consapevolmente, per più di 5 anni. Lo studio assiste il cliente nell'attivare tutte le azioni a difesa del marchio registrato in via stragiudiziale, tramite diffida, in via amministrativa, tramite la procedura di opposizione, e in via giudiziaria tramite l'instaurazione di procedimenti cautelari e di merito innanzi ai Tribunali specializzati in materia.
RIASSEGNAZIONI DI NOMI A DOMINIOIn Italia vige il divieto di registrare un nome a dominio che sia uguale o simile al marchio registrato quando, a causa dell'identità o somiglianza dei servizi offerti, possa determinarsi un rischio di confusione per il consumatore. Alla presenza di determinate condizioni e, in particolare, della prova che la registrazione del dominio sia stata richiesta in mala fede, è possibile attivare la procedura di riassegnazione del nome a dominio illecitamente registrato.

MANIFESTAZIONI A PREMIO

Per vincere un Concorso a Premi basta un colpo di fortuna, per organizzarlo, invece, nel rispetto della vigente legislazione, occorre: preparazione, competenza, precisione ed una catena continua di attenzioni. Una volta trovata l’idea del Concorso e scelti i premi, bisogna ottemperare a quanto richiesto dalla burocrazia e quantificare e pagare correttamente le tasse in modo da evitare di incorrere nelle sanzioni previste dal D.L. nr. 39/2009 (convertito in Legge nr. 77/2009). Per l’espletamento di tutte queste attività è meglio non improvvisarsi ma di affidarsi allo studio legale de Lellis per ricevere le seguenti prestazioni:

CONSULENZA ED ASSISTENZA IN MATERIA DI CONCORSI ED OPERAZIONI A PREMIOOgni tipo di manifestazione è generalmente finalizzata al raggiungimento di determinati obiettivi quali: aumentare le vendite nel periodo promozionale, aumentare la visibilità del marchio, aumentare la brand awareness, intrattenere i consumatori/utenti, aumentare il cross-selling oppure creare un database clienti da utilizzare per attività di direct marketing e/o profilazione. A seconda dell'obiettivo che si intende perseguire, lo studio, fornirà supporto sulla tipologia di manifestazione a premio da realizzare.
DOMICILIAZIONE PRESSO LO STUDIORicevuta la delega da parte del promotore della manifestazione a premio e la domiciliazione presso lo studio, verranno esplete tutte le pratiche amministrative necessarie per la regolarità della stessa ed i relativi documenti saranno conservati per esibirli in caso di controlli da parte delle Autorità competenti.
ESPLETAMENTO PRATICA PER IL VERSAMENTO DELLA CAUZIONE O PER IL RILASCIO DELLA DELLA FIDEIUSSIONE ASSICURATIVALo studio, nel rispetto della legge per la realizzazione delle manifestazioni a premio, provvede, per conto del promotore, alla stipula della polizza fideiussoria a favore del Ministero delle Attività Produttive a garanzia della consegna dei premi.
REDAZIONE DEL REGOLAMENTOCon la stesura del regolamento, lo studio, per conto del promotore, provvedendo ad adempiere ad un requisito essenziale per la validità della manifestazione a premio, vi riporta informazioni essenziali sulla stessa disciplinandone le modalità di partecipazione.
PUBBLICAZIONE SU INTERNET DEL REGOLAMENTOPer la pubblicazione del regolamento sul web, lo studio, per conto del promotore, vi provvede anche creando, a richiesta, una pagina internet appositamente dediacata alla manifestazione.
COMUNICAZIONE AL MINISTERO DEI MODELLI PREMA CO/1 E PREMA CO/2 PER VIA TELEMATICA CON FIRMA DIGITALELo studio, per conto del promotore, provvederà a trasmettere le previste comunicazioni (firmate digitalemente) al Ministero delle Attività Produttive.
ASSISTENZA PER L'ESTRAZIONE E LA PREMIAZIONEIn tutti i casi in cui il concorso preveda estrazioni a sorte per l'identificazione dei vincitori, lo studio, per conto del promotore, organizzerà la stessa alla presenza di un notaio o di un funzionario competente.
PRESENZA AL VERBALE DI CHIUSURA DEL CONCORSOAl termine del concorso a premi, si dovrà, necessariamente provvedere alla relativa verbalizzazione che è eseguita da un notaio o dal compente funzionario presso la Camera di Commercio. Lo studio, per conto del promotore, farà richiesta alla Camera di Commercio competente per la messa a disposizione del Funzionario.
ASSISTENZA FISCALELe operazioni ed i concorsi a premi sono soggette a specifiche disposizioni fiscali. Lo studio, provvede al calcolo delle imposte e delle eventuali ritenute da versarsi, predispondendo i moduli necessari per il pagamento in nome per conto del promotore della manifestazione.
TUTELA DELLA PRIVACYIl trattamento dei dati personali dei partecipanti ad una manifestazione a premio deve avvenire nel rispetto della normativa in tema di protezione dei dati personali (D.lgs. 196/2003). Lo studio, per conto del promotore, provvederà a predisporre le relative informative ed i moduli per il consenso al trattamento dei dati da parte dei partecipanti, oltre ad indicare al promotore o all'agenzia le modalità opportune per effettuare il trattamento dei dati ai sensi della normativa sulla privacy.

FRANCHISING

Un’azienda che produce o distribuisce prodotti o servizi di una determinata marca, può, attraverso il franchising, definito anche affiliazione commerciale, concedere all’affiliato, in genere rivenditore indipendente, il diritto di commerciliazzare i propri prodotti e/o servizi utilizzando l’insegna dell’affiliante oltre a ricevere assistenza tecnica e consulenza sui metodi di lavoro già consolidati. In cambio l’affiliato si impegna a rispettare gli standard e modelli di gestione e produzione stabiliti dal franchisor. In genere, tutto questo viene offerto dall’affiliante all’affiliato tramite il pagamento di una percentuale sul fatturato (detta royalty) insieme al rispetto delle norme contrattuali che regolano il rapporto. Lo studio legale de Lellis, previa accettazione del preventivo personalizzato richiesto (gratuitamente), offre le seguenti prestazioni professionali:

STARTUP E RETE DI FRANCHISINGL’avvio di una rete in franchising rappresenta una fase molto complessa e delicata, anche sotto il profilo giuridico. Per tale ragione, essa richiede particolare attenzione da parte dell’aspirante franchisor. In tale ottica, lo studio, a seguito di un'accurata analisi di fattibilità della formula di affiliazione, superato l'esperimento sul mercato della stessa, predisporrà, il materiale ed i documenti che dovranno essere forniti agli aspiranti affiliati in franchising prima della sottoscrizione del contratto.
CONTRATTO DI FRANCHISINGIl contratto di franchising costituisce l’elemento centrale di una rete in franchising, in quanto esso regolamenta tutti gli aspetti del rapporto, ed in particolare i diritti e gli obblighi di franchisor e franchisee. Per tale motivo il contratto di franchising deve essere predisposto con grande attenzione e precisione, affinché lo stesso sia non soltanto conforme alle previsioni della L. n. 129/2004 sull’affiliazione commerciale, ma anche (e soprattutto) venga efficacemente incontro alle effettive esigenze del franchisor e, più in generale, dell’intera rete in franchising. Lo studio, prestando, quindi, particolare attenzione agli aspetti nevralgici del contratto di franchising, lo redigerà in considerazione dei seguenti punti:
1) La durata, il rinnovo del contratto e le possibilità di recesso;
2) L’esclusiva e il divieto di concorrenza;
3) Il corrispettivo (entry fee- royalty);
4) Gli obblighi dell’affiliato e le garanzie prestate dall’affiliato;
5) I servizi e la formazione dell’affiliante;
6) La tutela del marchio;
7) Le conseguenze in caso di cessione dell’azienda e di modifiche societarie dell’affiliato;
8) La risoluzione del contratto e le conseguenze dello scioglimento;
PUBBLICITA' FRANCHISINGLo studio, guida il franchisor alla corretta pubblicità nel rispetto della complessa e variegata normativa sia se rivolta ai potenziali affiliati e sia ai clienti finali.
CONTENZIOSO E RECUPERO CREDITI FRANCHISINGI contratti di franchising sono generalmente caratterizzati da un’elevata conflittualità. Oltre alle usuali cause di conflitto, comuni a tutti i rapporti di lunga durata e di una notevole complessità – come appunto il franchising – vi sono delle dinamiche specifiche legate alle peculiarità dei rapporti in franchising, e che derivano dalle forti limitazioni di autonomia imprenditoriale generalmente incontrate dagli affiliati in franchising.Vi è poi il tradizionale e purtroppo sempre più attuale problema del recupero dei crediti nella rete in franchising. Anche in questo caso, lo studio, conoscendo le peculiarità del franchising, è in grado di assistere il franchisor con la necessaria competenza ed efficienza, evitando costi inutili e perseguendo l’obiettivo di ottenere il massimo risultato in termini di recupero con il minor costo.